Gara sociale di piccola Agility 23/04/17 - Allevamento Gens Flaminia

Gara sociale di piccola Agility 23/04/17

Posted by on aprile 28, 2017 in Novità

Gara sociale di piccola Agility 23/04/17

Riprendono finalmente le attività sportive al C.a.v.a. con la prima gara sociale della stagione di lavoro, dedicata alla piccola Agility. Una bella occasione per stare insieme e divertirsi con i nostri amici a quattro zampe, impegnati in percorsi di Agility a livello amatoriale.

Vince la Cat.1 Flavia Bordi con la sua Maya, binomio che a sorpresa guadagna il gradino più alto del podio con un percorso netto, preciso e di buon tempo. A dimostrazione del fatto che anche se non si è più proprio cuccioli (Maya ha 6 anni) lavorando di impegno e precisione si può ottenere tanto. Brave! Al secondo posto, un altro binomio a sorpresa: Claudia Sacconi con il suo Cane Corso Pedro. Un cane per nulla facile da condurre, a maggior ragione considerando il fatto che Claudia ha sostituito all’ultimo momento il padre Dario, abituale conduttore di Pedro, non avendo mai provato il percorso prima. Per cui doppi complimenti a questo binomio! Terze classificate (anche loro quasi incredule di questo risultato inaspettato) Germana Leone e la sua Boxer fulva Maya. All’insegna del motto che “chi va piano, va sano e va lontano”, terminano la gara con un percorso non velocissimo, ma preciso e costante. Bel lavoro. Al quarto posto il binomio che ha chiuso il percorso nel tempo più veloce della categoria (25,03 sec.) purtroppo però con 2 penalità agli ostacoli: Alessio Gigli e il suo Pastore Tedesco Iron. Grande impegno e sportività per questa coppia. Siamo sicuri che vi rifarete alla prossima. Quinti classificati infine, regolari e precisi, Candida Mercuri e il suo Pastore Tedesco Rullo di Casa Luca.

Ancora complimenti anche a tutti gli altri concorrenti della Cat.1: Federica Leone e Maya, che con grande spirito sportivo si butta nella gara (anche senza aver mai provato) in una simpatica competizione familiare “contro” mamma Germana; la coppia Alessia Vitale e Aurelio Cicalese insieme al loro meticcio furbetto Rocco, due percorsi briosi e un po’ confusionari che però fanno vincere ai tre il Premio Speciale al “trinomio più simpatico” dell’intera gara. E poi ancora complimenti a Flavia Bordi e Gabriele Sabbatini che con grande impegno e sportività hanno condotto in gara super Flek, il simpatico Australian Shepherd dei Sig.ri Magnani, cagnolino che promette davvero bene ma con cui si è iniziato a lavorare da poco e che deve quindi mettere ancora un po’ di controllo. Proprio per questo la giuria ha deciso di assegnare a Flek e il suo proprietario Maurizio Magnani, il Premio Speciale “Giovane Promessa C.a.v.a” e a Gabriele Sabbatini il Premio Speciale per “l’impegno nel lavoro”.

La Cat.2 riservata ai binomi più esperti prevedeva il superamento di due prove. Un primo percorso di qualificazione e un secondo valido per la classifica finale.

Vince (anche qui a sorpresa) Assunta Spezzaferri con la sua Weimaraner  Matilde, anche detta “Saetta”. Tutti lo sapevamo: quando Mati imbrocca la giornata giusta non ce n’è per nessuno, ma non sempre in allenamento era andata così.. per fortuna questo era uno dei giorni buoni! Ma c’è da dire anche che Assunta è stata davvero brava a controllare l’impeto della sua ragazza “purosangue”. Ottimo lavoro! Secondo classificato un binomio che ormai si può definire una colonna portante delle nostre gare sociali: Luisa Signorello e Lucky, il suo bel Labrador miele. Ogni gara, un podio per loro. Una regolarità pazzesca! Al terzo posto si piazza il binomio detentore del percorso nel tempo più veloce di tutta la gara (17,21 sec.): Flavia Bordi e Nuvola Rossa Orfeo. Bellissimo percorso, con una sola piccola penalità che gli ha precluso il primo posto. Ma davvero una grande gara. Al quarto e quinto posto una intera e bella famiglia: Tania Resta e Roberto Valentino che conducono rispettivamente Mya e Greta, le loro simpatiche labradorine, protagoniste di percorsi precisi, regolari e di grande impegno. Tutti davvero molto affiatati.

Per concludere tanti complimenti anche agli altri protagonisti della Cat.2:  Eugenio Legramante e il suo Labrador nero, anche detto “Furia Nera”, Jordan, protagonisti di due percorsi adrenalinici e davvero belli da vedere ma con qualche penalità di troppo, dovute al grande impeto di Jordan. Per questo la giuria ha deciso di assegnare al bel Labrador un Premio davvero Speciale al “Cane di maggior temperamento in ricordo del grande Lucky”, lo Jagd Terrier della famiglia Quarta, amico di gran carattere che ci ha lasciati un mese fa, dopo 15 anni di vita al massimo. Bravi ragazzi! Poi ancora buona prova quella di Alessandra Riviera che conduce sempre Orfeo e Francesca Rossetti di nuovo con Matilde in una piccola competizione familiare, questa volta vinta da mamma Assunta.

Permettetemi qualche riga in più per fare i complimenti ad un bellissimo binomio, che questa volta incappa nella giornata storta (capita a tutti) concludendo due percorsi un po’ “confusi”. Teresa Marcucci e Charlize della Gens Flaminia detta Roxie (Boxer fulva). Davvero due maestre negli allenamenti al campo, sempre precise, veloci e costanti erano le favorite della gara. Forse per questo un po’ sotto pressione. La giuria ha deciso comunque di premiarle assegnando loro il Premio Speciale al “Miglior Binomio”. Meritatissimo. Altro binomio solitamente sempre in forma: Candida Mercuri e la sua pastorina Kyra di Casa Luca. Anche per loro una giornata no, a causa di un secondo giro poco riuscito. Peccato! Siamo consapevoli però delle grandi doti di conduttrice esperta di Candida che sicuro saprà ritornare presto in vetta. Infine complimenti allo spirito sportivo di Salvatore Mare che, nonostante lui nè il suo Segugio Napo siano più giovanotti, conclude un bel primo percorso di gara dimostrando grande caparbietà. Meritatissimo anche il Premio Speciale a lui assegnato per il “Conduttore più esperto” del C.a.v.a. Per concludere, il Premio Speciale al “Miglior Conduttore” questa volta va a Flavia Bordi che con grande impegno ha condotto molto bene 3 cani, piazzandone 2 sul podio. Brava!

Un grazie di cuore a Gimmy Nitrato Izzo e Massimo Mancini, istruttori e giudici della gara (insieme alla sottoscritta) e alla Dott.ssa Cecilia Novi, il nostro Medico Veterinario.

Alla prossima!

Be Sociable, Share!

Commenti

comments