1°Tappa Trofeo Dressage Cinofilo 2015/2016 - Allevamento Gens Flaminia

1°Tappa Trofeo Dressage Cinofilo 2015/2016

Posted by on gennaio 8, 2016 in Approfondimenti, Novità

1°Tappa Trofeo Dressage Cinofilo 2015/2016

C.A.V.A. 13/12/15

Prima di tutto vorrei cominciare complimentandomi sinceramente con tutti i nostri allievi. Davvero non avrei immaginato un livello di prestazioni così alto. Non perché non mi_DOA6343 fidi di loro o non creda così tanto nei binomi che frequentano la nostra scuola. Anzi, facciamo insieme uno splendido lavoro che ci rende sempre soddisfatti. Ma avevamo ripreso a preparare le gare da poco, l’allenamento non era stato ancora molto e non mi aspettavo delle presentazioni così efficaci. Bravi tutti, l’impegno è stato tanto, avete preso la _DOA6341cosa molto sul serio e il risultato si è visto. Così si fa!

Detto questo passiamo alla cronaca della giornata: la 1°Tappa del Trofeo di Dressage Cinofilo che si chiuderà a fine Maggio è _DOA6336coincisa con la Gara Sociale di Natale, per cui a farla da padrona è stata una bella atmosfera natalizia, tanta voglia di divertirsi da parte di tutti e un grande spirito sportivo. Appuntamento alle ore 10, quando faceva ancora un po’ freddino e il ghiaccio della notte non si era del tutto sciolto sul prato. Abbiamo atteso un po’ per dare il via alla competizione alle ore 10.30. A cominciare sono stati i principianti della categoria A50, iscritti al Trofeo Elementare,  tutti binomi che hanno iniziato la scuola da pochi mesi e che hanno affrontato con molto entusiasmo un primo e relativamente semplice percorso di Dressage. Ci sono stati nel complesso pochissimi errori. Tutti ottimi percorsi. A differenziarli uno dall’altro quindi, qualche sfumatura generale e _DOA6198qualche piccolo errore. A vincere la categoria è stata Tania Resta con la sua vispissima Labrador nera Mya. Devo fare davvero tanti complimenti a questo binomio che ha portato a termine un percorso praticamente perfetto, con un’ ottima condotta e grande precisione nell’esecuzione degli esercizi e a Tania in particolare che ha _DOA6160 (1)piazzato sul podio al terzo posto nella stessa categoria anche la sua altra Labrador chocolate Greta. Ottimo anche il percorso di Tania e Greta, che stanno facendo molti progressi nel lavoro insieme. Bel percorso con solo qualche disattenzione in più rispetto a Mya. Seconda classificata della categoria è stata Federica Leone con la sua super boxerina fulva Maya. _DOA6181 (1)Un binomio in grande sintonia, a scuola mi riempie di soddisfazione per l’impegno che entrambe mettono nel lavoro, raggiungendo ottimi risultati. Un percorso di gara bello, molto preciso e anche tanto emozionato (i piccoli errori sono dovuti proprio all’emozione). Brave! Al quarto posto della classifica si è piazzata Giulia Matricciani che ha condotto egregiamente in gara la nostra Labrador Demy Nera della Gens Flaminia con la quale si sta impegnando molto anche _DOA6170 (1)nel lavoro a casa nella formazione di un bellissimo binomio. Benissimo la condotta, ottima l’attenzione di Demy su Giulia, peccato per un errore sul seduto con resta dove Demy, per darsi una sgrullatina, si alza poco prima del ritorno della sua conduttrice. Che peccato! Quinti classificati Anna Sciarratta e Rocky. Il _DOA6179 (1)Pastore Tedesco di Anna non è certo un cane facile da condurre per cui le faccio i miei complimenti per la decisione con cui ha saputo “domare” il suo cagnone portando a termine un percorso regolare e senza grossi errori, anche se ancora un po’ macchinoso. Ad Anna abbiamo consegnato anche il Premio Speciale per il conduttore del cane più difficile. A seguire i miei complimenti vanno agli altri binomi della categoria, protagonisti sempre di percorsi di buon livello ma che hanno commesso qualche errore in più. A cominciare da Madì Ionut e il _DOA6147 (1)suo bellissimo Labrador nero Don Buster della Gens Flaminia detto Buster che hanno presentato ai giudici un percorso a dir poco perfetto, in completa sintonia e molto armonioso se non fosse per un errore più sostanzioso sul seduto con resta, dove Buster si è alzato quasi subito facendo prendere al binomio uno 0 su quell’esercizio. Peccato perché il resto del percorso era da 10 e lode. A Madì e Buster infatti è andato il Premio Speciale “Giovane Promessa C.A.V.A.” proprio per riconoscere il loro impegno durante le lezioni e le loro potenzialità. Bravi!

Complimenti anche ad Assunta Spezzaferri e la sua elegante Weimaraner Matilde che nonostante le pochissime prove hanno portato a casa un buon percorso, molto concentrato minato solo _DOA6195 (1)da un po’ di tensione nel controllo. Ad Assunta e Matilde abbiamo assegnato il Premio Speciale per l’impegno. Infine complimenti ad un altro binomio che ha avuto un po’ gli stessi problemi di Assunta e Matilde: parlo di Candida Mercuri e il suo Pastore Tedesco _DOA6155 (1)femmina Kyra. Davvero poche prove e poco allenamento per motivi di lavoro ne hanno inficiato un po’ la prova che comunque viene portata a termine con concentrazione e impegno.

 

Al termine della categoria A50, prima tappa del Trofeo Elementare,  si sono aperte le danze del Trofeo Allievi, riservato ai binomi più esperti che si sono battuti nella categoria A100.

_DOA6258Vincono Alessandra Riviera e la sua super boxer fulva Aria del Giardino degli Ulivi, presentando ai giudici un percorso dinamico, brioso ma soprattutto molto preciso. Dopo lo scivolone del primo Dressage dello scorso anno, il binomio torna in vetta alla classifica, a dimostrazione che, lavorando sodo, dopo una caduta si può tornare in cima. Brave! Al secondo posto si classifica Federico Forte con il suo bel Labrador chocolate Tommy delle Acque Lucenti._DOA6214Bellissimo percorso e ottima armonia d’insieme fra i due. La giuria ha poi deciso di dare a Federico anche _DOA6350il Premio Speciale come Miglior Conduttore della gara, per premiare il suo grande impegno durante le prove e lo spirito sportivo con cui Federico ha accettato la sfida di condurre nella stessa categoria anche un altro cane (Oscar) appena “conosciuto” dal punto di vista lavorativo. Esperimento decisamente riuscito. Complimenti! Terza classificata della categoria, Luisa Signorello con il suo Labrador giallo “con le molle” Lucky. Ottima prova quella del _DOA6238binomio che conferma la sua grande regolarità di prestazioni. Tre gare, tre podi. Bravi! Quarte classificate Maria Teresa Marcucci e Charlize della Gens Flaminia detta Roxie, elegante boxerina fulva. Teresa e Roxie si guadagnano il quarto posto vincendo lo spareggio sulla condotta. Bello il percorso di gara, con solo qualche piccola imperfezione in più rispetto ai colleghi sul podio, ma soprattutto ottima la prova dello spareggio, in cui entrambe hanno_DOA6273 mantenuto la freddezza necessaria per presentare alla giuria una condotta bellissima. Ma si sa che questo esercizio è davvero il punto di forza del binomio. Davvero brave! Subito dopo si classifica al quinto posto (seconda allo spareggio) Rita Puglisi e la sua dolcissima Labrador nera, Una della Gens Flaminia detta Balda. Binomio in _DOA6304grandissima forma, presenta un percorso gioioso e preciso (molto bella anche la loro condotta) con solo qualche errore sui Platz. Sesto classificato (terzo allo spareggio) Massimo Bonanni con la sua super Labrador gialla Ponza della Gens Flaminia detta Luna. Prova estremamente precisa e concentrata quella del binomio che viene penalizzato solo per una condotta un po’ lenta. La giuria ha deciso però di premiare l’esperienza di Massimo (proprietario e conduttore attento nella vita di due magnifiche _DOA6290Labrador) assegnandogli il Premio Speciale al “conduttore più esperto”. Al settimo posto infine si classifica di nuovo Federico Forte conduttore questa volta del bellissimo Labrador nero di Massimo Cardinale e Valentina Parisi, _DOA6324Belmondò della Gens Flaminia detto Oscar. Complimenti ad entrambi per aver presentato alla giuria un percorso davvero bello da giudicare, brioso e pieno di energia, con una condotta perfetta (la migliore della competizione) e un’intesa ottima fra cane e conduttore. Peccato per gli errori di attenzione sugli stazionamenti ma tutto questo è stato preparato in un solo giorno, per cui, direi, davvero bravi!

Complimenti poi a tutti gli altri concorrenti della categoria che questa volta non sono rientrati in classifica: Mario_DOA6225 Carvisiglia e il suo meticcio Yago, buona prova, precisa e molto preparata con qualche errore di troppo dovuto alla tensione; Patrizia Mandini e la sua Setter Irlandese Maggie, binomio _DOA6239molto assodato, grandi lavoratrici, vincitrici del primo Dressage Cinofilo, questa volta protagoniste di una prova un po’ “stanca”. Coraggio, risaliamo la vetta come hanno fatto Alessandra e Aria!  Poi ancora, brava Sara Marra, conduttrice di Adria della Gens Flaminia detta Stella (di Massimo _DOA6323Bonanni) che nonostante le prove tutte all’ultimo minuto ha dimostrato grande sportività e impegno. Ci rifaremo la prossima volta! Stesso discorso vale per Roberta Oddi e il suo Tommy delle Acque Lucenti, sul podio con il marito Federico, che questa volta con lei non si classifica mentre lo scorso anno erano stati proprio loro a vincere il Dressage nella categoria A50. Roberta è una conduttrice _DOA6298sempre molto precisa ed attenta, ma troppo poco il tempo per prepararsi questa volta! Bravo come sempre Dario Sacconi, conduttore di un cane davvero non facile da gestire, Pedro, il suo Cane Corso grigio. _DOA6209Ma il Comandante porta sempre a termine le sue prove con molto impegno e precisione. Buona prova, con qualche errore di troppo di distrazione, ma con grandi progressi rispetto alle precedenti. Siamo sulla strada giusta! Complimenti ancora al nostro binomio più fedele: Salvatore Mare e il suo segugio Napo. Grande impegno e dedizione da parte di _DOA6263Salvatore che, nonostante i tanti anni di lavoro con Napo qui al campo, non si dimostra mai svogliato ma cerca sempre di imparare cose nuove, insieme al suo amico a quattro zampe. Infine i complimenti vanno ancora a Fabrizio _DOA6279Tarallo e il suo boxer fulvo bello e scatenato Attila della Gens Flaminia detto Rufus con cui ha iniziato una bella prova di gara, per poi andare a perdere concentrazione dopo un errore (che peccato!) e Daniele Esposito, protagonista di una grandissima prova di sportività, il quale si è messo in gioco nel _DOA6246condurre il suo Pastore Tedesco Rullo di Casa Luca, nonostante le pochissime prove e davvero ancor più poco tempo per imparare il percorso. Bravi!

Complimenti a tutti i binomi partecipanti, è stato un piacere giudicarvi, ma soprattutto ci avete reso fieri del lavoro che facciamo insieme. Un grazie speciale ai mie colleghi giudici e istruttori il Maestro Gimmy Nitrato Izzo e Massimo Mancini, alla Dott.ssa Cecilia Novi, la nostra super veterinaria e ad Aurelia Tutulan e Daniela Ottaviano per l’organizzazione e la segreteria!

E ora a lavoro per preparare la seconda tappa!

Be Sociable, Share!

Commenti

comments